Nutrire il mondo con la bellezza

Brescia, Duomo Vecchio, Dal 2 aprile al 5 giugno 2016, Ingresso gratuito

Arcabas a Brescia

La Parrocchia della Cattedrale e l’Unità pastorale del Centro storico di Brescia, in collaborazione con il Gruppo AEPER di Bergamo, propongono alla città questa esposizione di 40 opere dell’artista francese Arcabas – pseudonimo di Jean-Marie Pirot, considerato dai critici “uno dei maestri dell’arte contemporanea” – per la prima volta a Brescia con una mostra personale. “Nutrire il mondo con la bellezza”. La bellezza come nutrimento del mondo. Come sguardo per scoprire, ricercare e incontrare l’uomo, la persona. È proprio il tema della bellezza a caratterizzare la mostra. E cos’è, in fondo, questa bellezza?

“La Bellezza è il volto di Dio. E Arcabas ci offre di vederlo con le sue tele. Che siano dedicate a un soggetto tratto dai Vangeli o dalla vita quotidiana, le sue opere rispondono tutte a questa domanda: farci vedere il volto di Dio. La sfida è immensa, ma che fortuna abbiamo, quando, davanti ad una delle sue tele così forti, l’emozione ci serra la gola”.

(Manuelle-Anne Renault-Langlois)